il fumo e l’artrite reumatoide: qual è il rischio?

Gli studi dimostrano che il rischio di una persona di sviluppare artrite reumatoide non è limitata alla predisposizione genetica. fattori di rischio ambientali giocano un ruolo nel quale sviluppa artrite reumatoide, ed è stato dimostrato che il fumo di essere uno dei più forti fattori di rischio ambientali.

Il meccanismo non è ben compreso, ma i ricercatori sospettano fumo si accende in qualche modo difettoso funzionamento del sistema immunitario nelle persone che sono geneticamente predisposti per l’artrite reumatoide. Questo rischio è pensato per essere maggiore nelle persone con certi tipi di fattori genetici che sono associati con l’artrite reumatoide.

Linea di fondo – il fumo è un fattore di rischio per lo sviluppo di artrite reumatoide che è completamente prevenibile. Il fumo diminuisce anche l’efficacia dei farmaci prescritti per trattare l’artrite reumatoide e può essere un ostacolo per impegnarsi in attività che possono alleviare i sintomi di artrite reumatoide, come l’esercizio fisico.

Molte persone con artrite reumatoide non sono a conoscenza che il fumo rende la loro condizione peggiore, in modo che non riconoscono questo come un motivo per smettere di fumare. Altri fattori unici per l’artrite reumatoide presentano ulteriori sfide a smettere. Questi includono l’idea che il fumo è una distrazione che aiuta le persone a far fronte con il dolore di artrite reumatoide e senso di isolamento e la mancanza di sostegno.

Naturalmente, il fumo non è un bene per nessuno e aumenta anche il rischio di

Se si dispone di artrite reumatoide e fuma anche, Dimissioni potrebbe avere numerosi vantaggi. Parlate con il vostro medico circa le strategie per aiutare a smettere e migliorare la vostra salute generale, così come la progressione della artrite reumatoide.

Con

visitare il vostro medico